Soluzioni probiotiche per un corretto supporto della salute intestinale e delle prestazioni nel settore avicolo

47

Nel mondo della produzione avicola, l’equilibrio del microbiota intestinale svolge un ruolo fondamentale nel mantenere la salute e le prestazioni ottimali degli animali. Tuttavia, questo equilibrio è spesso disturbato da diverse ragioni, come la presenza di agenti patogeni, periodi di stress e/o altri fattori che portano all’infiammazione intestinale, diminuendo il rapporto di conversione alimentare, rendendo gli animali meno omogenei e riducendo il profitto economico.

La composizione del microbiota intestinale è la chiave per un intestino sano; tuttavia, non è ben stabile né equilibrata nei giovani pulcini. I probiotici possono svolgere un ruolo importante nella prevenzione della disbiosi intestinale, sostenendo la salute dell’intestino, le prestazioni e il benessere degli animali. Il miglioramento genetico e gestionale ha accorciato il periodo di ingrasso; pertanto, i primi giorni di vita di un pulcino sono ancora più decisivi per le sue prestazioni successive. Biochem ha sviluppato un protocollo di probiotici per gli avicoli per un supporto precoce e continuo a sostegno delle performance e del benessere degli animali durante l’ingrasso.

Colonizzazione precoce dell’intestino da parte di batteri benefici

Si basa su un microbiota intestinale stabile come barriera efficace contro i batteri patogeni. Questo può essere stabilito attraverso un contatto precoce con batteri benefici, come i batteri lattici, già nell’incubatoio e/o nei primi giorni all’arrivo in allevamento.

B.I.O.Sol, a base di Enterococcus faecium, è un integratore probiotico ben collaudato per la prima, delicata fase di vita. La sua composizione equilibrata contribuisce a un avvio ottimale. La combinazione ideale di un produttore di acido lattico rapidamente attivo e di un osmolita promuove un microbioma equilibrato e la funzione intestinale (Figura 1).

Supporto continuo della salute dell’intestino da parte del mangime

Oltre a un supporto rapido e precoce con i batteri lattici, l’uso di un probiotico, come TechnoSpore®, nei mangimi supporterà costantemente il microbiota intestinale e le prestazioni degli animali.

TechnoSpore® è il primo probiotico a base di Bacillus coagulans registrato nell’UE per l’alimentazione animale. La sua particolarità è data dalla combinazione dei vantaggi dei probiotici a base di bacilli sporigeni e di batteri lattici, dall’efficiente produzione di acido lattico (Figura 2) e dalla stabilità al calore. Oltre alla stimolazione dei batteri positivi, come il Lactobacillus, e all’inibizione dei batteri nocivi, come il Clostridium perfringens, l’Escherichia coli e la Salmonella nell’intestino, è scientificamente provato che B. coagulans DSM 32016 stimola il sistema immunitario e produce enzimi digestivi, ottimizzando la conversione dei mangimi (Figura 3).

 È stata condotta una prova commerciale per testare l’effetto benefico dell’integrazione precoce e continua di probiotici con B.I.O.Sol e TechnoSpore® sulle prestazioni di crescita, sulla conversione alimentare e sul tasso di mortalità dei polli da carne.

Per questa prova sul campo, 30.060 pulcini da carne (Ross 308) con un peso iniziale approssimativo di 50 g sono stati integrati attraverso l’acqua con uno dei probiotici (B.I.O.Sol) al giorno di prova 1 e 2 (5 x 108 CFU/L; 0,6 g/L). Inoltre, tutti i volatili hanno ricevuto dal 1° al 35° giorno di prova un Bacillus coagulans (TechnoSpore®) attraverso il mangime (1 x 109 CFU/kg di mangime; 400 g/ton di mangime). L’effetto dell’integrazione probiotica in questi 42 giorni di osservazione sul campo è stato valutato confrontandoli con il ciclo di produzione precedente (gruppo di controllo). Il fattore europeo di efficienza delle prestazioni (EPEF) è stato calcolato secondo la seguente formula:

Rispetto al ciclo precedente, il peso corporeo finale, l’incremento ponderale giornaliero e la conversione alimentare sono migliorati rispettivamente del 3,6%, 3,6% e 0,9% (Figura 4). Il tasso di mortalità è stato ridotto del 2,2% rispetto al ciclo precedente (Figura 5). Il miglioramento complessivo della produzione ha portato a un aumento di 31 punti del fattore di efficienza della produzione europea (EPEF). Complessivamente, il ciclo con integrazione di probiotici ha mostrato un aumento del 18% del profitto medio per pulcino (considerando i costi del prodotto, Figura 5), con un ritorno dell’investimento pari a 6:1.

Conclusioni

I risultati collettivi mostrano il potenziale di miglioramento dell’efficienza produttiva e della redditività degli allevamenti utilizzando un supporto probiotico precoce e continuo con B.I.O.Sol e TechnoSpore®.

Entrambi i prodotti probiotici forniscono diversi benefici per la salute dell’intestino, il che rende il concetto di combinazione un potente strumento per rafforzare la funzione intestinale e l’integrità dell’intestino con un approccio globale.

La bibliografia è disponibile su richiesta.

Articolo sponsorizzato Biochem

Biochem Zusatzstoffe Handels- u. Produktionsgesellschaft mbH
Davide Bertarelli | Technical Sales Manager Italy
Mobile: +39 3519741815
E-mail: bertarelli@biochem.net · Web: www.biochem.net
Küstermeyerstr. 16 · 49393 Lohne · Germany