Il percorso, le strategie e gli obiettivi futuri di MSD Animal Health

100
Vanni Scarso (a sinistra), Business Unit Director Livestock MSD Animal Health e Corrado Longoni (a destra), Business Unit Manager Poultry & Aqua MSD Animal Health, ritratti presso lo stand MSD Animal Health alla recente Fieravicola di Rimini.

Zootecnica International ha intervistato Vanni Scarso, Business Unit Director Livestock MSD Animal Health e Corrado Longoni, Business Unit Manager Poultry & Aqua MSD Animal Health, che hanno illustrato i passi fondamentali compiuti negli anni dall’azienda, leader mondiale nel settore della salute, per preservare e migliorare la salute e il benessere degli animali.

In Italia, MSD Animal Health è presente con una sede a Roma e due uffici a Milano e Aprilia, dove si trova lo stabilimento che produce farmaci. Il gruppo è attivo nel Paese anche con Vree Health e con la Fondazione MSD.

Qual è la mission di MSD Animal Health e quali i pilastri della filosofia che da sempre caratterizzano l’operato della vostra azienda?

Vanni Scarso: “Come azienda leader nella salute animale, MSD Animal Health fonda le sue radici nella cultura e promozione della prevenzione come, spesso, unico e potente strumento per garantire la salute animale, ma anche quella dell’ambiente e dell’uomo. Non a caso, MSD Animal Health nel corso degli anni ha rivoluzionato il proprio portfolio, che oggi conta per l’80% di soluzioni di prevenzione”.

Da quanti anni è presente MSD Animal Health in Italia e quali sono stati gli investimenti e progressi effettuati nel percorso di crescita aziendale?

Vanni Scarso: “MSD Animal Health è presente in Italia dal 2009, anno in cui è iniziata l’acquisizione da parte di MSD dell’azienda Intervet/Schering-Plough, conclusasi nel 2013. Da diversi anni l’azienda ha avviato una serie di investimenti in acquisizioni con l’obiettivo di ampliare il suo già vasto portfolio con un’offerta di servizi e tecnologie sempre più personalizzati e all’avanguardia, per il trattamento e la prevenzione delle principali patologie degli animali da compagnia e da allevamento e per il tracciamento, monitoraggio e identificazione del livello di salute e benessere di ogni singolo animale, requisito fondamentale per un’efficace gestione e tutela della catena alimentare”.

Che ruolo riveste il concetto multidisciplinare di One Health nella vostra strategia di sviluppo e in quali azioni intendete concretizzarlo?

Vanni Scarso: “In MSD Animal Health il concetto di One Health è applicato e assimilato da sempre all’interno di ogni operazione aziendale a supporto della salute e del benessere animale, perché ritenuto imprescindibile per poter ambire a un pianeta sano, abitato da esseri viventi in salute, umani e animali. Ma non ci limitiamo solo ad applicarlo; il nostro impegno concreto nel controllo dell’antibiotico-resistenza formando e informando i Medici Veterinari, il valore di 20 anni di esperienza nella vaccinazione intradermica senza aghi per il benessere suino, l’offerta di soluzioni innovative, pensate per tutelare la salute e il benessere animale oltre che la sicurezza degli operatori: questi sono solo alcuni esempi della determinazione di MSD Animal Health nel farsi portavoce di One Health”.

Quali saranno i prossimi obiettivi di MSD Animal Health nel campo della salute animale, con particolare riferimento al settore avicolo?

Corrado Longoni: “Il settore avicolo può vantare di aver adottato per primo un approccio olistico alla salute e un’attenzione al benessere animale, attuando una serie di iniziative e azioni concrete a livello nazionale, come per esempio l’adozione di un disciplinare per l’etichettatura volontaria delle carni di pollame o la messa in atto di un piano nazionale per la riduzione dell’utilizzo del farmaco antibiotico, grazie a realtà come UNAITALIA. Per questo motivo ci sentiamo molto vicini al settore, perché condividiamo obiettivi, impegno e ambizioni. Tra i futuri obiettivi di MSD Animal Health per il settore avicolo non mancherà certamente il continuare a consolidare la promozione di un approccio One Health che sensibilizzi e contribuisca al benessere animale, ambientale ma anche umano, anche grazie all’utilizzo sapiente della tecnologia e delle innovazioni. I consumatori oggi si aspettano che l’industria alimentare garantisca la provenienza, la qualità e un approccio etico alla produzione dei prodotti di origine animale. Non solo: le aspettative aumentano con l’aumentare della domanda di carne di prima qualità, soprattutto delle carni bianche. La sfida per l’industria è quindi quella di trovare un modo per tracciare accuratamente il prodotto, in tutte le fasi della filiera, a una velocità che soddisfi la domanda e che risulti conveniente su larga scala. MSD Animal Health ha già colto questa sfida, per la quale ci impegneremo nei prossimi anni a fornire maggiore tracciabilità e qualità dei prodotti agroalimentari di origine animale, per garantire ai nostri clienti maggiore produttività, redditività e sostenibilità degli allevamenti grazie a un monitoraggio continuo della salute e del benessere animale, e una maggiore salubrità e qualità al consumatore finale”.