Paolo Pandolfi, Aza International, intervista Jérémy Fillon, allevatore di tacchini in Bretagna, Francia

199
Jérémy Fillon

Il Sig. Jérémy Fillon possiede diversi allevamenti di tacchini a Lanouée, nella regione Bretagna, in Francia da circa dieci anni e collabora con il gruppo bretone Le Gouessant.

Il Sig. Fillon, amministratore delegato dell’azienda, ha recentemente incontrato il Dott Paolo Pandolfi, export manager di AZA INTERNATIONAL SRL, società leader negli impianti di alimentazione per avicoli e suinicoli, per discutere della MIXTA, la tramoggetta polivalente per polli da carne e tacchini messa a punto da AZA INTERNATIONAL e installata ormai da qualche anno presso l’allevamento di Lanouée in Francia.

MIXTA

Sig. Fillon perché ha scelto AZA INTERNATIONAL nei suoi allevamenti e perché ha deciso di acquistare la tramoggetta MIXTA?

Ho scelto AZA perché è sinonimo di qualità e affidabilità da più di sessant’anni, oltre che per la sua serietà. Pensi che ho visto impianti AZA, realizzati negli anni ottanta, ancora perfettamente funzionanti e il fatto che la vostra azienda sia ancora in grado di fornire ricambi dopo così tanto tempo, non mi ha fatto esitare un attimo. Il motivo principale per cui ho scelto MIXTA invece è innanzitutto legato alla sua semplicità di utilizzo, oltre al prezzo molto interessante rispetto a quelle della medesima categoria sul mercato.

Quali sono in breve i vantaggi che ha riscontrato in questa tramoggetta?

Il vantaggio principale è sicuramente la regolazione automatizzata e molto semplice del livello minimo e massimo del mangime. Con MIXTA è veramente poco il mangime fine che rimane sul fondo della tramoggetta. È molto semplice da lavare e pulire grazie al suo sistema di apertura sempre automatico e basculante, che permette di lavare la mangiatoia in profondità e soprattutto di pulire totalmente anche l’interno, fino al foro posto sul tubo di alimentazione, cosa che con le tramoggette sul mercato non è possibile fare.

Può spiegarci brevemente come funziona il suo impianto?

Le mangiatoie MIXTA sono riempite per mezzo di un impianto a spirale e durante la pulcinaia la mangiatoia è messa automaticamente in posizione di primo periodo per avere il massimo mangime disponibile al suo interno. Grazie all’anello anti-pulcino, gli animali non riescono ad entrare nel piatto e non sporcano il mangime. Arrivati a circa 15/20 giorni, alzando la linea, la mangiatoia si sistema automaticamente nella posizione di minimo per avere poco mangime ed evitare sprechi e selezione del medesimo da parte degli animali. Verso i 30/35 giorni aggiungo con molta facilità l’anello grande, che rimane fino alla fine del ciclo, ed evita agli animali di sprecare mangime. Pensiamo, vista la semplicità di utilizzo di questa tramoggetta, di utilizzarla nuovamente per i prossimi allevamenti che dobbiamo costruire.

Contenuto sponsorizzato Aza International