Sistema innovativo di distribuzione a catena per l’alimentazione separata dei galli

649
L’innovativo sistema a catena MaleChain lavora in un solo circuito di mangiatoie Interno di un capannone di riproduttori con sistema di alimentazione e con gli animali

MaleChain completa la vasta gamma di prodotti Big Dutchman per la gestione e alimentazione dei riproduttori da carne. La gestione dei riproduttori di broiler è molto impegnativa. Sono soggetti molto sensibili, soprattutto per quanto riguarda l’alimentazione. Anche piccoli errori possono avere un effetto negativo sulla produ07zione delle uova da cova. Per la gestione dei riproduttori da carne è quindi essenziale che i maschi e le femmine siano nutriti in base alle loro esigenze, per es. con una distribuzione rigorosamente separata.

Gli allevatori devono inoltre garantire che i maschi non si alimentino con il mangime delle galline e che le galline non possano raggiungere il mangime dei maschi. Big Dutchman può offrire diverse soluzioni per questo problema.
L’ultimo prodotto in portafoglio è MaleChain. Questa innovazione è il primo sistema di distribuzione del mangime a catena al mondo per l’alimentazione separata dei maschi in cui l’intera linea richiede un solo canale di distribuzione.

“Con la doppia linea in un solo canale, gli allevatori risparmiano molto spazio in allevamento”, afferma Jennifer Lindel, Product Manager di Big Dutchman, illustrando le caratteristiche chiave del MaleChain. Ha poi proseguito spiegando che: “MaleChain è l’ideale per i maschi non debeccati poiché la catena di alimentazione favorisce la levigatura naturale del becco”. Con questa funzione, Big Dutchman ha saputo quindi rispondere prontamente al divieto della Germania di tagliare il becco. Il sistema è in attesa di essere brevettato.

Un altro vantaggio del MaleChain: tutti i riproduttori ricevono il mangime molto rapidamente e – ancora più importante – in modo del tutto uniforme. Questo perché la catena distribuisce il mangime in due direzioni. Anche la velocità della catena gioca un ruolo importante: “il mangime copre una distanza di 36 metri in un minuto”, spiega Jennifer Lindel. Il mangime raggiunge quindi le sue destinazioni quasi contemporaneamente in tutto il capannone. Questo ha un effetto positivo sui maschi: meno stress durante il pasto.

Più vantaggi

– La tramoggia può essere installata all’inizio o al centro della linea di alimentazione à e adattata a qualsiasi lunghezza della struttura;

– l’altezza della catena può essere regolata à le femmine non possono accedere al mangime dei maschi;

– i maschi si trovano uno accanto all’altro durante l’alimentazione à situazione ideale per l’ispezione;

– l’innovativo sistema può essere montato in modo molto flessibile à è disponibile nella versione con gambe o sospeso;

– la tramoggia è aperta e accessibile da tutti i lati à condizioni perfette per una pulizia accurata.

MaleChain si trasforma in FeMaleChain

La griglia per maschi può essere sostituita da una griglia speciale per femmine, convertendo i sistemi MaleChain in FeMaleChain. Il sistema di distribuzione a catena così riconvertito è una buona opzione per chi gestisce i riproduttori e vuole incrementare il numero dei punti di distribuzione del mangime per le galline nel proprio capannone, questo influisce positivamente sulla costituzione delle stesse.

Caratteristiche di FeMaleChain:

  • Circuito ad anello salvaspazio;
  • Facilmente adattabile alle strutture esistenti;
  • sistema di alimentazione semplice per sistemi con posatoio;
  • versione con gambe e sospesa.

Sistema di distribuzione del mangime ReproMatic

Sia per MaleChain che per FeMaleChain, il mangime viene trasportato dalla catena di trasporto CHALLENGER, un prodotto che fa parte della linea classica di Big Dutchman per la gestione dei riproduttori di broiler. La catena di alimentazione ha dimostrato la propria validità per molti anni come parte centrale del sistema di distribuzione del mangime ReproMatic, un sistema di alimentazione a piatti, progettato esclusivamente per riproduttori. Questa combinazione di un sistema di alimentazione a catena e a piatti si rivela molto efficace sia durante la fase di svezzamento che quella di produzione delle uova da cova.

Vecchi e giovani

Due interessanti prodotti Big Dutchman per la gestione dei riproduttori da carne che non solo sono solo efficienti, ma hanno un’altra caratteristica insolita: la loro differenza di età è di più di 70 anni!

Catena di alimentazione CHAMPION

Il prodotto più vecchio della gamma Big Dutchman è la catena dii distribuzione del mangime CHAMPION. La catena fu inventata da due allevatori che, nel 1938, erano alla ricerca di un sistema per automatizzare la distribuzione manuale del mangime. Con la loro invenzione non solo gettarono le basi della storia di Big Dutchman, ma furono anche fautori di una nuova era nell’industria avicola: la catena di alimentazione CHAMPION ha infatti introdotto l’alimentazione automatizzata negli allevamenti avicoli. Il concetto (tramoggia, unità motrice, angolo, mangiatoia e catena) è ancora oggi la base per i componenti standard dell’alimentazione avicola.

Mangiatoia a piatto MalePan, tre galli stanno mangiando sulla mangiatoia circolare

Mangiatoia MalePan

Un altro attraente prodotto per l’alimentazione anche se molto più giovane, ma che ha già convinto molti allevatori: MalePan è stato sviluppato appositamente per l’alimentazione separata dei galli circa cinque anni fa. Un tubo con una spirale al suo interno trasporta il mangime nelle mangiatoie a piatto. Le linee di alimentazione vengono sollevate fino al punto in cui le galline non riescono più a raggiungerle. Le mangiatoie a piatto sono rivestite con corindone; il corindone è un minerale molto duro che viene utilizzato, nella sua forma in polvere, come abrasivo. In tal modo i riproduttori riescono a levigare i loro becchi mentre mangiano.