Trasparenza, comunicazione e impegno sociale

Tim Burnside, Global Manager di Welfare, Sustainability and Compliance Aviagen Group

37

Trasparenza, comunicazione e impegno sociale sono potenti strumenti per ottenere successo nella filiera avicola.

Il presidente degli Stati Uniti Dwight D. Eisenhower una volta disse: “l’agricoltura sembra estremamente facile quando il tuo aratro è una matita e ti trovi a mille miglia dal campo di grano”. Da allora, la distanza tra chi produce e chi consuma è solo aumentata.

“Trasparenza, comunicazione e impegno” sono i punti cardine della Responsabilità n. 5 di Aviagen, un impegno ritenuto cruciale nel percorso aziendale verso la sostenibilità e per colmare il divario tra produttori e consumatori. Aviagen concentra infatti i propri sforzi nel connettersi con tutti gli attori della filiera e con le comunità globali che serve.

Avere un dialogo continuo con i consumatori è importante: sebbene la distanza tra produttori agro-alimentari e consumatori possa essersi allargata, quest’ultimi vogliono essere sicuri che il loro cibo sia prodotto in modo responsabile e desiderano essere garantiti sul piano della sicurezza. I tempi attuali aggiungono una preoccupazione in più al loro piatto, con le catene di approvvigionamento globali vulnerabili a causa della pandemia in corso, delle epidemie di Influenza Aviaria e delle pressioni politiche ed economiche.

“Trasparenza, comunicazione e impegno” sono elementi fondamentali nel sostegno aziendale agli obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite. Il miglioramento continuo delle infrastrutture del settore e l’introduzione di innovazioni (SDG, l’obiettivo di sviluppo sostenibile n. 9 – ndt: gli SGDs sono i 17 Sustainable Developed Goals messi a punto dagli Stati per l’Agenda 2030 per porre fine alla povertà e garantire nutrimento e sviluppo ugualitari in tutto il mondo) sono alla base dell’impegno di Aviagen nel fornire alla società proteine ​​sane, convenienti e sicure.

L’SDG n. 4, Educazione Alla Qualità, rappresenta lo sforzo dell’azienda nel condividere nuove idee e nel contribuire allo sviluppo e alla formazione dei professionisti attuali e futuri: comprendere i modi migliori di gestire gli animali con cura è fondamentale, sia per il loro benessere che per le prestazioni. Tutti gli addetti alla filiera avicola hanno un ruolo da svolgere e talenti da offrire, e questa sinergia serve a rafforzare l’intero settore e ad avvicinarsi al raggiungimento di obiettivi condivisi.

Membri della filiera avicola globale

Dal nostro punto di vista, la mano sull’aratro della citazione di Eisenhower è rappresentata da tutti coloro che sono coinvolti nella filiera avicola. In altre parole, ognuno svolge un ruolo nel fornire carne di pollo sana alle comunità urbane e rurali di tutto il mondo. Ciò include le case di selezione e i loro clienti, i produttori avicoli, nonché i responsabili politici internazionali, le agenzie governative e le associazioni di settore. Sono coinvolti anche i responsabili del trasporto di questa preziosa fonte di cibo: compagnie aeree, spedizionieri, trasportatori, personale addetto all’esportazione e alla logistica.

Comunicare per una migliore sostenibilità, salute e benessere

È importante che gli addetti della filiera rimangano in contatto tra loro e con le loro comunità di riferimento. Il concetto di “Trasparenza, comunicazione e impegno” riguarda molteplici aspetti della sostenibilità economica, ambientale e sociale, nonché della salute e del benessere degli animali.

Per esempio, Aviagen condivide le ultime scoperte sulla gestione e cura degli avicoli con i propri clienti con corsi webinar, riunioni e pubblicazioni, migliorando così la salute e il benessere dei capi allevati. Questa preziosa conoscenza, combinata con una selezione equilibrata e supportata da una buona gestione e nutrizione, garantisce una migliore conversione alimentare, con risultati positivi per la redditività dei clienti e nell’ottica di una maggiore sostenibilità produttiva. Rimanere in contatto con la comunità sociale, ascoltarne i bisogni e utilizzarne il contributo come base per lo sviluppo dei nostri programmi di selezione è fondamentale per il nostro contributo alla sostenibilità sociale.

Impegnarsi con futuri professionisti

Il futuro della produzione avicola dipende dalla nostra capacità di attrarre e trattenere talenti brillanti e creativi con la passione di fare la differenza. Aviagen promuove i rapporti con gli istituti scolastici, perché rappresentano il collegamento con la prossima generazione di professionisti dell’avicoltura. L’obiettivo è condividere la nostra passione e dimostrare che una carriera nel settore può fare la differenza, con la possibilità di riuscire a rispondere alle richieste proteiche del mondo con carne nutriente e conveniente, lavorando in modo etico, promuovendo il benessere degli animali nel rispetto dell’ambiente.

Per incoraggiare le giovani generazioni e far loro conoscere il settore avicolo, l’azienda offre borse di studio, sponsorizzazioni e stage, elargisce contributi finanziari alle strutture universitarie e per lo sviluppo di strumenti che aiutino la formazione. Inoltre, specialisti Aviagen intervengono regolarmente in riunioni del settore e dei clienti e interagiscono con gli studenti agli eventi sul lavoro e carriere.

Le nostre relazioni con le università consentono all’azienda di conoscere studenti e offrono anche opportunità di collaborazione con grandi talenti: spesso queste alleanze sono l’origine di innovazioni e progressi scientifici.

Impegnarsi nel sociale in generale

Come azienda di selezione, Aviagen lavora in stretta collaborazione con i propri clienti e le associazioni avicole per supportarli con dati e informazioni e, naturalmente, con la razza giusta per il mercato di oggi e di domani. Si cerca di capire come si evolverà il futuro per essere pronti con il soggetto adeguato al momento e al posto giusto.

Ci sono molteplici vantaggi nella cooperazione con i colleghi del settore, con i rappresentanti di associazioni, con il Governo e il mondo accademico; partecipando attivamente a organizzazioni come l’International Poultry Council (IPC), l’International Air Transportation Association (IATA), il Forum europeo per gli allevatori di animali da allevamento (EFFAB) e le associazioni avicole locali si ha infatti voce in capitolo nelle decisioni sulle normative che vengono prese e si possono promuovere buone pratiche che tutelino il benessere degli animali e rafforzino ulteriormente la causa della sostenibilità. Inoltre, si è anche in grado di mantenere aperta la catena di approvvigionamento in caso di problematiche, come è successo per esempio durante gli alti e bassi della recente pandemia. Quando sono state chiuse le frontiere, applicate restrizioni di viaggio, cancellati i voli e limitate le rotte, tutte le organizzazioni su menzionate hanno contribuito a mantenere aperte le principali vie commerciali. Lo sviluppo di nuovi concetti e metodi per i programmi di selezione, per esempio l’uso della tecnologia di imaging 3D nei soggetti vivi per valutare aspetti della salute e della produzione, ha richiesto il trasferimento di attrezzature e know-how dalla medicina umana al settore avicolo e questo non è stato certo un processo semplice.

Lavorare a stretto contatto con università e altri collaboratori scientifici offre l’opportunità di conoscere le ultime innovazioni e ottenere consigli su come sviluppare questi strumenti o perfezionare le tecniche di gestione per ottenere risultati migliori, anche negli ambienti più difficili. Gli esiti su benessere, ambiente, salute e miglioramenti della produzione vengono poi comunicati alle parti interessate del settore attraverso delle pubblicazioni specifiche.

La forza nei numeri

In qualità di casa di selezione avicola, Aviagen è orgogliosa di far parte di una vasta comunità globale di persone che hanno a cuore le società che servono. Quando si opera con altre parti interessate, si ha il potere di promuovere uno sviluppo sostenibile della produzione e quindi fornire alle società una sana fonte proteica ​​per oggi e per gli anni a venire.