Ridurre l’escrezione durante l’ovodeposizione

33

Differenze tra vaccini vivi Metabolic Drift Mutant (MDM) e auxotrofici contro la Salmonella

La Salmonella è fra le principali cause di tossinfezione alimentare1 e, nella maggior parte dei casi, è legata al consumo di uova2. La vaccinazione contro la Salmonella è uno strumento fondamentale per migliorare la sicurezza alimentare e, al giorno d’oggi, è ampiamente utilizzata dai produttori di uova. Nella scelta di un programma vaccinale viene spesso preso in considerazione l’uso di vaccini vivi in virtù della loro facilità di somministrazione in acqua da bere (rispetto all’iniezione intramuscolare). Tuttavia, alcuni vaccini vivi possono generare dubbi sulle modalità di escrezione del ceppo vaccinale. Se, infatti, da un lato gli animali sono protetti nei confronti dell’infezione da Salmonella, il ceppo vaccinale, ancora attivo, potrebbe contaminare le uova mettendo a rischio la sicurezza della catena alimentare.

Differenze tra i vaccini vivi disponibili

Non tutti i vaccini vivi contro la Salmonella si comportano allo stesso modo riguardo all’escrezione del ceppo vaccinale. Gli animali vaccinati con un vaccino vivo contenente un ceppo auxotrofico possono continuare a diffonderlo anche durante il periodo di ovodeposizione. Al contrario, i vaccini contenenti un ceppo MDM (Metabolic Drift Mutant) possiedono un profilo di escrezione limitato alla fase che precede l’ovodeposizione (fase pollastra).

Escrezione dei ceppi vaccinali durante lovodeposizione: confronto tra vaccini MDM e auxotrofici3

Un recente studio ha esaminato le differenze tra l’escrezione di due ceppi di vaccino vivo: un ceppo MDM e un ceppo auxotrofico.

In questo studio, gli animali vaccinati con un ceppo MDM hanno mostrato una ridotta escrezione del ceppo vaccinale, limitata alla fase pollastra. Non è stata riscontrata escrezione del ceppo vaccinale durante il periodo di ovodeposizione. Al contrario, gli animali vaccinati con un ceppo auxotrofico hanno mostrato una escrezione prolungata nel tempo, che si è estesa ampiamente durante il periodo di ovodeposizione. Il ceppo vaccinale è stato identificato non solo sulle uova ma anche in campioni cloacali e nell’ambiente.

Convenienza, protezione e sicurezza alimentare

All’interno di un programma vaccinale che utilizza un vaccino MDM si può osservare una progressiva riduzione della escrezione del ceppo vaccinale man mano che si somministrano le dosi di vaccino. I vaccini MDM consentono, da un lato, di ridurre l’escrezione del ceppo vaccinale e, dall’altro, di proteggere adeguatamente gli animali durante il loro ciclo produttivo nei confronti di Salmonella Enteritidis e Salmonella Typhimurium senza interferire con l’ovodeposizione.

Il ceppo vaccinale auxotrofico è stato isolato durante tutti i periodi esaminati ed è stato isolato anche nelle uova durante la fase di ovodeposizione. Il ceppo vaccinale MDM è stato isolato solamente durante la fase pollastra e la percentuale di isolamento si è ridotta con le successive dosi somministrate. Il ceppo MDM non è stato isolato durante il periodo di ovodeposizione.

Informazioni sulla sicurezza alimentare

• I vaccini vivi sono sempre più comunemente impiegati dai produttori di uova all’interno di un programma di prevenzione della Salmonella.

• I ceppi vaccinali auxotrofici e quelli a mutazione metabolica (MDM) seguono diversi modelli di escrezione.

• In uno studio, un ceppo vaccinale auxotrofico, somministrato secondo lo schema raccomandato di tre dosi, è stato isolato sia durante la fase pollastra sia durante l’ovodeposizione. il ceppo auxotrofico è stato isolato sulle uova fino alla settimana 36.3

• Al contrario, il ceppo vaccinale MDM somministrato secondo lo schema raccomandato di tre dosi durante la fase pollastra non è stato isolato durante il periodo di ovodeposizione.3

Bibliografia

1. Hendriksen RS, Vierira AR, et al. Global Monitoring of Salmonella Serovar Distribution from the World Health Organization Global Foodborne Infections Network Country Data Bank: Results of Quality Assured Laboratories from 2001 to 2007. Foodborne Pathogens and Disease. 2011;8:887-900.

2. EFSA and ECDC. The European Union summary report on trends and sources of zoonoses, zoonotic agents and food-borne outbreaks in 2017. EFSA Journal. 2018;16(12):5500.

3. iMiCROQ. Sensitivity of QFast Post Take Salmonella tool to detect SE-live vaccine strains at different time points. 2019. 1-10.

©2021 Elanco. PM-IT-21-0345