VIV Europe, in programma dal 31 maggio al 2 giugno 2022

265

VIV Europe, la fiera internazionale della filiera dal campo alla tavola, si svolgerà presso il quartiere fieristico Jaarbeurs di Utrecht, Paesi Bassi, puntando i riflettori sul settore dell’allevamento animale.

Dal 31 maggio al 2 giugno 2022 ritorna VIV Europe nella sua 24esima edizione. La fiera si tiene a Utrecht, Paesi Bassi, ogni quattro anni, e riunisce tutta l’industria del settore dell’allevamento animale e dei mangimi.

Si prevede un afflusso di 600 espositori provenienti da 47 Paesi e circa 25.000 visitatori da altrettanti 144 Paesi. Dato che l’Europa è uno dei mercati più sviluppati in termini di eccellenza alimentare, di nuove tendenze di consumo e tecnologia produttiva, VIV Europe rappresenta lo scenario perfetto per lanciare le proprie innovazioni a un pubblico mondiale.

Nuovi concetti, sviluppi e orientamenti del mercato saranno oggetto di discussione su larga scala: sono previsti più di 100 incontri e seminari tecnici presenziati da relatori di alto livello per condividere idee e progetti. Anche gli espositori saranno invitati a far parte del programma con presentazioni e temi all’avanguardia.

Come annunciato in precedenza, VIV Europe 2022 si svolgerà in combinazione con VICTAM International. Il concetto dal campo alla tavola alla base della filosofia fieristica, insieme alla solida rete di VICTAM nella tecnologia e lavorazione dei mangimi, forniranno una piattaforma completa a espositori e visitatori. La maggior parte degli espositori presenti offrirà soluzioni per più specie animali, con un particolare focus su avicoli e suini; la fiera rappresenta infatti il maggiore evento mondiale sull’avicoltura. È qui che il settore avicolo e delle uova introducono le loro soluzioni più stimolanti ed è noto a livello mondiale il ruolo dei Paesi Bassi e dell’Europa nello sviluppo del comparto avicolo per una maggiore qualità della produzione e migliori standard di efficienza.

In ogni edizione VIV Europe presenta un tema chiave che riflette una delle principali tendenze del momento. Quest’anno il focus sarà incentrato sulla sinergia tra produzione alimentare locale e filiere globali. A questo tema sarà dedicata una sessione speciale nel padiglione 9, con lo scopo di stimolare la discussione sulle competenze necessarie per promuovere la sostenibilità delle produzioni locali. Gli orientamenti attuali e futuri nei settori dei mangimi, della selezione e incubazione, agricoltura, salute, nutrizione, macellazione e lavorazione delle uova, sono volti a stabilire una filiera più dinamica, con meno collegamenti e sempre più orientata al consumatore.

L’esperienza fieristica di circa 40 anni ha portato allo sviluppo di un network prezioso e affidabile che rappresenta il fulcro della manifestazione e incoraggia nuove e interessanti partnership.

Per maggiori informazioni, visitare il sito web ufficiale della fiera: www.viveurope.nl.