Sacco System annuncia la partnership con Landlab

46

“L’innovazione agricola moderna si basa sulla sostenibilità e sul mantenimento degli equilibri ecologici. La nostra alleanza con Landlab mira a sviluppare prodotti innovativi, sostenibili ed eco-compatibili, supportati dalle più rigorose e attente prove di efficacia, perché sappiamo che dal successo e dall’efficacia di nostri prodotti dipende la salute e dalla felicità della nostra Natura, dei nostri consumatori e delle nostre generazioni future.” Con queste parole Francesco Vuolo, ricercatore Plant H&N, Sacco System, ha commentato la nuova partnership con Landlab, un team di ricerca all’avanguardia, che si occupa di sviluppo e innovazione per l’agricoltura, attivo nel settore da oltre 20 anni.
Landlab si occupa di nutrizione, biostimolazione e protezione delle piante, per sviluppare nuovi prodotti con particolare attenzione ai cambiamenti di questo settore. La partnership con Sacco System incarna perfettamente la sinergia e l’affinità dei due brand.
Sacco System e Landlab credono nel valore del networking dove ogni nodo, ogni individuo, libero di pensare ma fortemente unito agli altri, ha le migliori possibilità di creare soluzioni innovative. Microbi, batteri, lieviti avranno quindi un ruolo crescente in questa direzione favorendo la stabilità del suolo e il benessere delle piante. Consorzi microbici identificati con precisione, combinati con un’alimentazione equilibrata saranno di alto valore nella robustezza e nelle prestazioni della coltura. “Pensiamo che i singoli strumenti, i singoli attori non siano la soluzione, ma solo un approccio molto più olistico promuoverà meglio il massimo potenziale di resa delle colture. Integrazione, combinazione, contaminazione, ibridazione: valori chiave per un flusso di ricerca veramente progressivo”, ha affermato Adriano Altissimo, co-proprietario di Landlab.