Gli incubatoi europei si affidano a Cheggy per il sessaggio in ovo

604

La determinazione del sesso in ovo è pronta per essere applicata su larga scala

Si chiama CHEGGY la macchina che segna una svolta nella tecnologia di misurazione attraverso iper spettrometria. Sviluppata in Germania dalla AAT, questa tecnologia innovativa è pronta per un’applicazione pratica e su larga scala per le razze di galline ovaiole brown in Italia, Francia, Germania, Spagna, Belgio e in altri Paesi europei.

“Dopo anni di intenso lavoro di ricerca e sviluppo, questa tecnologia basata sul rilevamento del colore delle piume costituisce la prima procedura adatta ai notevoli volumi di un moderno incubatoio” ha dichiarato Jörg Hurlin, Amministratore Delegato di AAT. “La nostra tecnologia rappresenta allo stato attuale il processo più conveniente sul mercato.”

Hy-Line Italia si è recentemente dotata di questa tecnologia, ed è quindi in grado di fornire al mercato italiano pulcini Hy-Line Brown sessati in ovo. Poiché la quota di mercato delle ovaiole brown in Italia rappresenta circa l’80% del totale, questa tecnica potrà avere un importante riscontro di mercato.

La tecnologia di misurazione tramite iper spettrometria ha molteplici vantaggi. La procedura può essere completamente automatizzata con una precisione elevata (non inferiore al 95%). In questo momento Hy-Line Italia è stata dotata di un modello capace di testare 4.000 uova/ora. Un ulteriore investimento da parte di Hy-Line Italia consentirà in futuro di disporre di un modello in grado di testare circa 20.000 uova/ora. Il procedimento non è invasivo, quindi il guscio dell’uovo non verrà in nessun modo intaccato, e non sarà necessario prelevare campioni biologici all’interno dell’uovo. Pertanto non esiste alcun rischio di contaminazione né di lesioni all’embrione. Ciò consente inoltre di non incorrere in perdite di schiusa. L’intero processo è stato concepito al fine di tutelare il benessere animale.

Inoltre questa tecnologia non necessita l’utilizzo di sostanze chimiche, il che rende CHEGGY un sistema rispettoso dell’ambiente e dei principi della sostenibilità.

La determinazione del sesso avviene nel secondo terzo del periodo di incubazione. AAT offre inoltre un’ulteriore tecnologia, innovativa e rispettosa del benessere animale, STUNNY. Garantendo il rispetto delle linee guida in tema di protezione degli animali, STUNNY è in grado di anestetizzare gli embrioni maschili. Ciò rappresenta un ulteriore decisivo vantaggio rispetto ad altri procedimenti.

Ulteriori informazioni su www.agri-at.com

Contatto per l’Italia: pceoletta@hylineitalia.com