Ridurre l’impatto della Risposta Immunitaria Indotta dagli Alimenti (Feed Induced Immune Response – FIIR) e le sue conseguenze sul-la produttività degli avicoli.

Elanco Italia S.p.A. - PM-IT-21-0082

26

Coi margini di profitto che si vanno assottigliando i produttori avicoli cercano costantemente di migliorare l’efficienza alimentare e la produttività dei loro animali. La Risposta Immunitaria Indotta dagli Alimenti (Feed Induced Immune Response – FIIR) rappresenta uno spreco di energia che si verifica in seguito a una reazione inappropriata del Sistema Immunitario a livello intestinale. Il fenomeno si verifica quando il sistema immunitario del broiler o del tacchino scambia i beta-mannani (β-mannani), presenti nelle materie prime di origine vegetale come soia, girasole, palmisti e farina di sesamo, per microrganismi patogeni e utilizza preziosa energia per indurre una risposta immunitaria nei loro confronti. Poiché la farina di soia è fra le principali fonti di proteine, i β-mannani sono presenti nella maggior parte dei mangimi finiti.1,2 Si stima che il 3% dell’energia metabolizzabile vada sprecata a causa della FIIR, con importanti conseguenze sulle conversioni, sul peso corporeo, sull’uniformità e in generale sulla produttività.3, 4

Ridurre l’impatto della FIIR

L’enzima beta–mannanasi (β-mannanasi), componente principale Hemicell HT, può ridurre l’impatto della FIIR degradando i β-mannani così che non possano più confondere il sistema immunitario. Pertanto, più energia resta a disposizione degli animali per la produttività e non viene sprecata in una inutile risposta immunitaria (FIIR). Numerosi studi clinici hanno dimostrato che l’utilizzo di Hemicell HT nel mangime di broiler e tacchini migliora significativamente la conversione alimentare e l’uniformità, grazie alla degradazione dei β- mannani e alla prevenzione della risposta immunitaria (FIIR).5

β-mannanasi e sistema immunitario

Numerosi lavori scientifici hanno dimostrato che esiste una relazione tra il contenuto di β-mannani nel mangime finito e il grado di attivazione del sistema immunitario. I risultati degli studi hanno, infatti, attestato che all’aumentare della concentrazione di β-mannani nel mangime aumentava in maniera proporzionale anche il grado di attivazione del sistema immunitario, dimostrando gli effetti negativi della presenza dei β-mannani nel mangime. Altri studi hanno valutato gli effetti di Hemicell HT sulla performance e sull’uniformità degli animali. I risultati hanno mostrato che l’aggiunta di Hemicell HT nel mangime riduceva in maniera significativa la risposta immunitaria a livello intestinale e migliorava il peso corporeo finale di una percentuale compresa tra il 4,6 e l’8,7%, migliorando allo stesso tempo anche l’uniformità. Altri lavori mostrano che Hemicell HT può aiutare a migliorare anche la resa al macello. 5, 6, 7

Affrontare la FIIR

In conclusione, la bibliografia dimostra che la FIIR è un problema che può influenzare negativamente la performance degli animali ma, dimostra anche che l’utilizzo di Hemicell HT può potenzialmente limitarne l’impatto e ridurre i costi di una risposta immunitaria non necessaria (FIIR). Il miglioramento dell’uniformità e una migliore conversione alimentare si tradurranno in un miglioramento della uniformità dei prodotti avicoli trasformati e in una maggiore produttività, con una migliore redditività per i produttori avicoli.

Bibliografia

  1. Hsiao, H-Y., D. Anderson, N. Dale, 2006: “Levels of β-mannan in Soybean Meal.” Poultry Sci. 85: 1430-1432.
  2. Slominski, B., L. Campbell, L., 1990: “Non-starch Polysaccharides of Canola Meal: Quantification, Digestibility in Poultry and Potential Benefit of Dietary Enzyme Supplementation.” J. Sci. Food Agri. 53: 175-184.
  3. Zou, X. T., X. J. Qiao, and Z. R. Xu. “Effect of β-mannanase (Hemicell) on growth performance and immunity of broilers.” Poultry science 85.12 (2006): 2176-2179.
  4. Daskiran, M., R. G. Teeter, D. W. Fodge, and H. Y. Hsiao. 2004. An evaluation of endo-β-D- mannanase (Hemicell) effects on broiler performance and energy use in diets varying in β-mannan content. Poult. Sci. 83:662–668
  5. Anderson, D., J.L. McNaughton, H.Y. Hsiao, D.W. Fodge, 2001: Improvement of Body Weight Uniformity in Broilers, Turkeys, Ducks and Pigs by use of the Bacillus lentus mannanase (Hemicell®). International Poultry Scientific Forum January 2001 Paper 36 (Abstract).
  6. Knox A. “Roslin-ChemGen Broiler Trial 2007”: To evaluate the efficacy of HEMICELL®- L and enzyme N in broilers fed reduced energy pelleted diets based on wheat – with xylanase – and soybean meal. Roslin Nutrition Ltd., Scotland.
  7. Knox, A. 2009. “Roslin-ChemGen Broiler Trial 2009”: To evaluate the efficacy of Hemicell-L and Hemicell-HT in broilers fed on pelleted diets based on wheat and soybean meal. Roslin Nutrition Ltd., Scotland.

Hemicell, Elanco e la barra diagonale sono marchi registrati da Elanco o sue affiliate. © 2021 Elanco.

Contenuto sponsorizzato Elanco