Risparmiare tempo e denaro raddoppiando la produttività iniettiva con siringhe adeguate – senza compromessi

164

In un momento in cui molti nuovi casi di Influenza Aviaria altamente contagiosa vengono registrati nel pollame in Europa, è necessario concentrarsi sul costruire un’immunità più forte nel bestiame raddoppiando la produttività iniettiva con siringhe adeguate. Vaccinare i polli è essenziale per supportare la loro salute ed aiutarli a diffondere anticorpi protettivi alla covata.

Le condizioni di molti animali richiedono programmi di routine contro patologie assai infettive, quali la bursite infettiva, che non può essere trattata in altro modo. L’immunizzazione di routine dev’essere adattata localmente ad ogni malattia e settore di produzione dai veterinari che sono i migliori professionisti ai quali rivolgersi per consigli su vaccinazioni, metodi adeguati e tempistiche.

In caso di iniezione manuale, è bene scegliere siringhe di fascia alta, piuttosto che modelli a basso costo, erroneamente percepiti come un risparmio. Gli strumenti di precisione garantiscono che tutti i volatili ricevano la dose prescritta per un’efficienza ottimale e un controllo sulla spesa farmaceutica. Il design ergonomico che assicura operazioni prive di fatica è altresì un fattore importante: vaccinare gruppi di polli è un’attività delicata poiché ogni esemplare richiede una procedura estrema.

Capostipite della gamma, la nota linea di iniettori Socorex® 187 classic con cilindro singolo, è stata presto seguita dal suo omologo doppio, il modello Socorex® 287 classic Twin. Primo del suo genere, esso ha aperto la strada vero le iniezioni manuali a doppio colpo, già nel lontano anno 2000.

Un’autentica novità all’epoca, negli anni ha continuato a essere uno strumento al passo con i tempi, considerando che i comuni vaccini inattivati quali quello per la temuta malattia di New Castle o per la Coriza Infettiva, possono essere inoculati contemporaneamente. Analogamente, vaccini inattivati possono essere accoppiati con vaccini vivi, come quello contro la Salmonella Gallinarum. In entrambi i casi, combinare due liquidi distinti riduce il numero di iniezioni e quindi il tempo complessivo impiegato. Le siringhe Socorex® 287 classic Twin velocizzano il processo vaccinale, raddoppiando la produttività, senza compromettere efficienza e affidabilità, garantendo al tempo stesso il desiderato dosaggio ad alte prestazioni ottenuto con il modello singolo 187.

La serie 287 Twin offre una selezione di volumi che va da 0,025 ml a 5 ml. Essa fornisce la massima flessibilità per iniezioni di routine efficienti in tutti gli uccelli, dai morbidi pulcini di un giorno, ai galli robusti e animali ancor più grandi. È indicata per emulsioni e sospensioni e opera in qualsiasi condizione climatica.

Due camere per il liquido possono essere regolate separatamente, ogni cilindro ha il suo meccanismo di impostazione indipendente. La versatilità d’uso è aumentata dall’ampia scelta di versioni, includendo alimentazione tramite fiala o tubicino, se non addirittura una combinazione di entrambe. I kit di conversione consentono agli utilizzatori di convertire una o entrambe le parti della siringa Twin in base alle necessità.

Il tubicino in silicone rende possibile l’aspirazione da qualsiasi flacone portato alla cintura o appeso a un supporto, nonché da un contenitore a zaino. La distanza di 28 mm tra gli aghi impedisce idealmente iniezioni troppo vicine nel petto dell’uccello. Peraltro, un “collettore a un ago” opzionale può essere montato per dispensare i due vaccini attraverso un solo foro, se consentito dalla prescrizione.

Investire nella tecnologia superiore di una siringa automatica con doppio cilindro destinata a durare, rappresenta una scelta di primaria importanza per raggiungere una produttività più elevata nelle iniezioni e una riduzione costi – senza alcuna concessione alle migliori pratiche di salute animale.

Trovate video dettagliati sulle siringhe Socorex® nel nostro canale YouTube nonché nel sito web Socorex.