Roxell lancia tre tipi di riscaldatori a convezione con combustibili diversi

96

Con l’ingresso di Holland Heater nel gruppo Roxell, avvenuta il 1° marzo scorso, l’azienda amplia la propria gamma di prodotti per il riscaldamento offrendo la soluzione ideale per ogni tipo di situazione, allevamento e clima con carburanti diversi.

La gamma di Roxell presenta tre tipi di impianti: il riscaldatore d’ambiente Siroc Pure™, a combustione chiusa e flusso orizzontale extra lungo, essenziale nei grandi spazi; lo scaldacqua Siroc Hydro™ che rimuove completamente il processo di combustione dallo spazio vitale dell’animale e consente di utilizzare combustibili alternativi e infine il riscaldatore a cannone Siroc Turbo™ a combustione aperta.

 

Siroc Pure™ a combustione chiusa

Per gli allevatori che usano il gas e vogliono aria pulita, senza gas di combustione, Roxell presenta Siroc Pure Space, a combustione chiusa, con un camino che porta via i residui di CO, CO2 e condensa dal processo di combustione. Ciò significa che è necessaria una minore ventilazione per mantenere l’aria interna pulita, asciutta e esente da ammoniaca; pertanto Siroc Pure migliora le condizioni della lettiera e la salute degli animali. Il camino trasporta solo l’aria di combustione consentendo un notevole risparmio energetico. Il 92% del calore prodotto rimane all’interno, una delle percentuali più alte per questo tipo di riscaldamento. Testato in zone fredde, il riscaldatore ha raggiunto la temperatura target in allevamento in meno di due giorni dall’inizio di un nuovo ciclo.

Il camino è a doppia parete, con un unico prelievo nell’aria esterna necessaria per la combustione. Attraverso lo scambio termico, il secondo camino interno riscalda l’aria fredda in ingresso con i gas caldi della combustione. Questo recupero di calore rende Siroc Pure un sistema molto efficiente dal punto di vista energetico. Il capannone viene poi riscaldato tramite una ventola di proiezione del calore a lungo raggio; il flusso d’aria raggiunge i 70 metri con una distribuzione ottimale del calore.

 

Scaldacqua Siroc Hydro™

Rimuovere il processo di combustione dal capannone riduce i rischi quasi a zero e apre le porte a energie rinnovabili come biomasse e pellet. In questo caso, la scelta più ovvia è lo scaldacqua Siroc Hydro, un radiatore ad acqua calda che aspira l’aria in ingresso, la riscalda e la rilascia a un’altezza vicina agli animali tramite un ventilatore con sei griglie di mandata regolabili. Praticamente si tratta di un sistema circolare che prende ossigeno dall’esterno e lo miscela all’aria calda. Recupero, efficienza energetica e bassa ventilazione sono i vantaggi di Siroc Hydro, particolarmente favorevoli nei climi freddi. Inoltre è benefico per la salute degli animali perché non ci sono emissioni o condensa all’interno dell’allevamento.

Il design dell’unità di distribuzione dell’aria sugli animali è unico. Le sei griglie di uscita regolabili sono poste in un angolo apposito e questo conferisce all’aria calda una rotazione extra con una migliore circolazione e quindi migliore distribuzione del calore. È possibile regolare individualmente le serrande sulle griglie di uscita in base alle dimensioni del capannone. Siroc Hydro di Roxell ha anche un radiatore molto potente che raggiunge senza sforzo una temperatura interna di 35 ° C (95 ° F) anche in climi freddi, il che lo rende ideale per i pulcini di un giorno.

Siroc Turbo™ a cannone, con combustione aperta

Il riscaldatore a cannone Siroc Turbo è alimentato a gas o olio. È efficiente al 100% grazie alla combustione aperta che mantiene tutto il calore generato all’interno con una prestazione energetica molto elevata. La sicurezza è la priorità numero uno in questo apparecchio: le spie a LED indicano lo stato e i difetti, in modo da poter identificare immediatamente la causa di un problema. Roxell ha fornito a questo apparecchio di base un’ampia serie di funzionalità che garantiscono prestazioni affidabili.

www.roxell.com
Contenuto sponsorizzato Roxell