Prospettive e tendenze nel mercato dei tacchini

8

Roxell ha lanciato Titan – la soluzione XL per l’alimentazione di tacchini di grandi dimensioni. Il lancio è stata anche l’occasione perfetta per il team di vendita aziendale per fornire alcune informazioni essenziali sull’alimentazione dei tacchini.

Roxell ha invitato John Ralph, specialista Aviagen Turkeys affinché fornisse un quadro sul mercato, sulla gestione e sulle tendenze del settore tacchini. John Ralph, Direttore R & D di Aviagen Turkeys, si occupa del programma di selezione ed è quindi la migliore fonte per fornire dati, opportunità e orientamenti del comparto.

Larticolo presenta una sintesi delle statistiche e delle tendenze trattate nella sua presentazione.

In Europa, si preferiscono tacchini pesanti e medi

Il motivo alla base dello sviluppo della tramoggia di alimentazione Titan è stato il significativo incremento di peso del tacchino. Migliorando l’accrescimento degli animali, i sistemi moderni di alimentazione devono essere in grado di fornire una quantità sufficiente di mangime per ottenere tacchini sani e in forma. La ricerca Aviagen Turkeys conferma questa tendenza. In Europa, il 70 percento degli allevatori di tacchini opta per razze pesanti che possono raggiungere un peso di 22 kg.
I precursori in questo segmento sono Polonia, Germania e Italia. L’altro 30 percento sceglie razze con peso medio fino a 18 kg, come Spagna, Gran Bretagna e Francia. I sei Paesi sopra elencati costituiscono il 90 percento del mercato europeo.

I Paesi europei dove aumenta la produzione

Nelle seguenti quattro zone si assiste a una netta crescita del numero di tacchini allevati per il consumo di carne:

  • La Polonia rappresenta il mercato con più opportunità – una crescita del 31,8 percento avvenuta negli ultimi anni. Il dato sulle esportazioni di carne di tacchino è elevato e si attesta sul 60 percento.
  • Anche in Spagna la produzione sta crescendo perché il consumo è in aumento in seguito allo sviluppo del prodotto e alle moderne tecniche di produzione.
  • La Russia si è posta l’obiettivo di diventare autosufficiente nella produzione di carne e la domanda di carne di tacchino è in costante crescita.
  • In Nord Africa, manzo e agnello sono alternative costose. La borghesia benestante sta sempre più orientandosi sulla carne di tacchino come alternativa al pollo.

 

 

Come si risponde al picco di richiesta che si verifica durante le festività natalizie?

In Gran Bretagna il tacchino a Natale rimane una tradizione popolare. La cosa interessante è che i requisiti di picco sono soddisfatti grazie ad allevamenti a duplice scopo che producono polli da carne per una parte dell’anno, e tacchini nella seconda parte, per soddisfare la domanda del periodo festivo. La tramoggia di alimentazione Titan di Roxell rappresenta un’ottima soluzione in questo caso, poiché si adatta perfettamente anche a una linea di alimentazione per polli da carne.

La carne di tacchino, alternativa efficiente e sostenibile

I tacchini presentano grandi vantaggi in merito a efficienza di conversione alimentare. Il programma pedigree Aviagen Turkeys è incentrato sul miglioramento dell’efficienza dei mangimi per garantire che il tacchino sia competitivo rispetto alle altre carni. Si ricerca la quantità di mangime necessaria per consentire al tacchino di crescere in modo ottimale e migliorarne la robustezza e la vivibilità. Il risultato è che con la stessa quantità di mangime può essere prodotto un maggior numero di tacchini, cosa che migliora l’utilizzo delle risorse naturali in un mondo con una popolazione in crescita, riducendo al contempo l’uso di suolo per la produzione di materie prime. Una razza più robusta rappresenta un vantaggio anche per il benessere degli animali, è più sostenibile ed è per questo che rappresenta una parte importante del programma di selezione di Aviagen Turkeys.

Tendenze: biosicurezza e allevamento senza antibiotici

I tacchinotti richiedono cura e attenzione nella fase iniziale. Il settore si sta inoltre orientando verso metodi di produzione che non prevedono l’uso di antibiotici. La biosicurezza è quindi un prerequisito importante. Roxell ha preso atto di questa tendenza: con i suoi prodotti la distribuzione del mangime può essere perfettamente controllata; per esempio utilizzando il sistema a sospensione Flex-Augers.